Vetro

Forni per vetrofusione riscaldamento elettrico

Forno per vetrofusione GM 50

Crogiolo nel forno per vetrofusione

I forni per vetrofusione della serie GM vengono utilizzati come contenitori a giorno. Il sistema di riscaldamento a barre SiC nella copertura del forno assicura rapidi tempi di riscaldamento. Il robusto isolamento della camera realizzato in mattoni refrattari leggeri nel fondo del forno e la copertura in fibra non classificato consentono un‘alta efficienza con un basso consumo energetico. Il vetro fuso può essere rimosso dal crogiolo (optional) attraverso l‘apertura pneumatica della porta con l‘ausilio di un tubetto.

  • Tmax 1350 °C
  • Dimensioni standard per 50 kg e 200 kg di vetro
  • Regolazione della temperatura completamente automatica
  • Elementi riscaldanti SiC con uscita ad elevata potenza
  • Funzionamento silenzioso
  • Isolamento multistrato con mattoni refrattari leggeri e uno speciale isolamento posteriore
  • Porta ad apertura parallela pneumatica con apertura da 200 mm x 300 mm e comando a pedale
  • Calotta di facile apertura per eseguire lavori di manutenzione o sostituire il crogiolo
  • Forno per vetrofusione su solide ruote di trasporto
  • Applicazione definita entro i limiti delle istruzioni per l‘uso
  • NTLog Basic per controller Nabertherm: registrazione dei dati di processo con USB flash drive

Dotazione aggiuntiva

  • Controllo dei processi e documentazione tramite pacchetto software VCD per il monitoraggio, la documentazione e il controllo
ModelloTmaxDimensioni interne crogioloVolumeDimensioni esterne in mmPotenza Allacciamento Peso
 °CØ in mmh in mmin lLARGH.PROF.Hallacciata in kW1elettrico*in kg
GM 501350368216551320115016809trifase500
GM 200135065040020016101450188030trifase650
1Potenza allacciata, a seconda del modello del forno potrebbe essere superiore
*Per le indicazioni sulla tensione di alimentazione vedi pagina 73