o

Additive Manufactoring

Forni a storte con fondo sollevabile fino a 1100 °C

Forno a storte con fondo sollevabile LBR 300/11 H2 con tecnica di sicurezza per il funzionamento con idrogeno come gas di processo Sistema di gestione del gas nel forno a storte con fondo sollevabile LBR 300/11 H2

I forni a storte con fondo sollevabile della serie LBR sono particolarmente indicati per i processi produttivi che devono essere realizzati in gas inerti/di reazione. Per quanto riguarda i principali dati relativi alle prestazioni, questi modelli sono strutturati come i modelli SR. La loro grandezza e la struttura con fondo sollevabile ad azionamento elettroidraulico facilitano il caricamento durante la produzione. I forni a storte sono disponibili in diverse grandezze e versioni.

Versione base (tutti i modelli)

  • Tmax 650 °C, 900 °C o 1100 °C
  • Corpo in struttura a telaio con lamiere in acciaio inox
  • Caricamento frontale
  • Base del forno ad azionamento elettro-idraulico
  • Sistema di gasaggio per un gas inerte o di reazione non infiammabile, con flussometro e valvola elettromagnetica
  • Regolazione della temperatura eseguita come regolazione camera forno
  • Possibilità di collegamento di pompa per vuoto optional (per lo svuotamento a freddo o per processi sottovuoto fino a 600 °C)
  • Uso conforme a destinazione entro i limiti delle istruzioni per l‘uso
  • NTLog Basic per controller Nabertherm: Registrazione dei dati di processo con chiavetta USB
  • Dotazione aggiuntiva, versione H2 e versione IDB, vedi modelli NR e NRA