Additive Manufactoring /
Impianti di bonifica manuali o semiautomatici

Impianti di bonifica manuali o semiautomatici per la tempra in gas inerte con successivo raffreddamento all‘esterno del forno

Impianto di bonifica semiautomatico con forno a storte NR 50/11 e bagno di raffreddamento ad acqua su un sistema a rotaie

NR 50/11 con telaio di caricamento per il prelievo manuale alle alte temperature per il raffreddamento in bagno esterno

I processi come, ad esempio, la tempra del titanio o la tempra/cementazione a fuoco o la cementazione dell‘acciaio, che richiedono un‘atmosfera gassosa controllata con successiva operazione di raffreddamento, possono essere eseguiti in impianti di bonifica in gas inerte. Tale sistema è composto da un forno a storte a pareti calde e un bagno di raffreddamento esterno. In base alla disposizione e all‘esecuzione dei componenti si possono raggiungere tempi di ritardo di raffreddamento di 10 secondi al massimo, in modo che i componenti siano esposti all‘aria per breve tempo. Sono disponibili forni a storte a camera o forni a storte a pozzo per componenti pesanti, nei quali la carica può essere prelevata a mezzo gru dopo il trattamento termico e trasferita nel bagno di raffreddamento. Secondo le esigenze, il grado di automazione può andare da una versione esclusivamente manuale fino all‘impianto completamente automatico con manipolatore. Il fluido di raffreddamento deve essere scelto tenendo conto del materiale da trattare e può essere acqua, polimero, olio o un sale. Per il bagno di raffreddamento sono disponibili dotazioni aggiuntive necessarie per il processo previsto, ad es. un raffreddamento o un riscaldamento oppure la circolazione del fluido. Nel caso degli impianti di bonifica manuali la regolazione del processo avviene tramite il controller Nabertherm. In presenza di requisiti complessi il controller viene sostituito da un sistema di regolazione a PLC. È inoltre possibile anche la documentazione sui processi conforme alle norme più diffuse, ad es. AMS 2750 E (NADCAP).