o

Dentale

Ricottura di distensione dopo la sinterizzazione laser

LH 60/12 con porta manuale sollevabile e cassetta di gasaggio per gas inerti o di reazione non infiammabili Forno a camara LH 30/12

Ventola di raffreddamento con valvola di scarico aria motorizzata per ridurre il tempo di raffreddamento

Sistema di gasaggio per gas inerti o di reazione non infiammabili

Da molti anni i forni a camera LH 15/12 - LH 60/12 hanno dimostrato la loro validità di forni a camera professionali. Per la ricottura di distensione dopo la sinterizzazione laser i forni vengono equipaggiati con una cassetta di gasaggio per gas inerte non infiammabile, come ad es. l‘argon o con valvolame manuale di gasaggio con valvola elettromagnetica. L‘esecuzione con cassetta di gasaggio rappresenta un‘alternativa conveniente ai forni a storte ed è indicata per molti processi. Durante il processo la carica da sinterizzare viene avvolta in un foglio per ricottura/tempra per proteggerla dall‘ossidazione e dalla decarburazione. Per proteggere l‘isolamento del fondo da danni meccanici, quando si utilizza una cassetta di gasaggio è necessaria una piastra di caricamento.

  • Tmax 1200 °C
  • Temperatura di lavoro massima consigliata 1100  °C; con temperature fino a 1150  °C aumenta l‘usura della cassetta di gasaggio
  • Struttura del corpo a doppia parete con ventilazione posteriore che consente di contenere la temperatura delle pareti esterne
  • Vano forno alto con riscaldamento da 5 lati per un‘ottima uniformità della temperatura
  • Elementi riscaldanti in tubi di conduzione per una rapida diffusione del calore e una lunga durata
  • Isolamento multistrato in mattoni refrattari leggeri e isolamento speciale del retro
  • Volta di copertura autoportante per un'elevata stabilità e la massima protezione antipolvere
  • Valvola di scarico dell‘aria motorizzata
  • Valvola a regolazione continua per la presa d’aria sulla superficie del forno
  • Basamento compreso
  • Cassette di gasaggio per atmosfere con gas inerte con termocoppia addizionale tipo K
  • Valvola elettromagnetica, comandata mediante la funzione extra del controller P470
  • Regolazione carica per la misurazione della temperatura direttamente sulla carica nella cassetta di gasaggio
  • Piastra di caricamento e fogli per ricottura e tempra
  • Applicazione definita entro i limiti delle istruzioni per l‘uso
  • NTLog Basic per controller Nabertherm: registrazione dei dati di processo con USB flash drive
ModelloTmax
fornoDimensioni interne della cassetta di gasaggio in mmVolumeDimensioni esterne in mm3Potenza termicaAllaccia-
mento PesoMinuti fino a
 °Clargh.prof.hin lLARGH.PROF.Hin kWelettrico*in kg1100 °C2
LH 15/1212001001001001568086012305,0trifase117044
LH 30/1212001701701703071093012907,0trifase120060
LH 60/12120025025025060790108013708,0trifase30085
1Riscaldamento solo tra due fasi *Per le indicazioni sulla tensione di alimentazione vedi pagina 22
2Con allacciamento a 230 V 1/N/PE o 400 V 3/N/PE
3Le dimensioni esterne variano in caso di dotazione aggiuntiva. Dimensioni su richiesta.
 

Forno a camera N 41/H Forno a camera N 7/H con cassetta di gasaggio

I forni a camera N 7/H - N 41/H con il vano forno basso ma profondo sono indicati in modo particolare per cariche più piccole. In questi forni il processo può essere eseguito esattamente come nei forni a camera LH 15/12 - LH 60/12.

  • Tmax 1150 °C
  • Temperatura di lavoro consigliata fino a 1100 °C, in caso di temperature di lavoro fino a 1150 °C ci si deve aspettare un’usura maggiore della cassetta di gasaggio
  • Forno a camera profondo con riscaldamento da 3 lati: pareti e fondo
  • Elementi riscaldanti in tubi di conduzione per una rapida diffusione del calore e una lunga durata
  • Riscaldamento sicuro del piano del forno mediante una lastra in SiC a temperatura costante
  • Isolamento multistrato con mattoni refrattari leggeri nel vano forno
  • Apertura di scarico dell‘aria sul lato del forno, dal forno a camara N 41/H sulla parete posteriore del forno
  • I forni a camera N 7/H - N 17/HR sono concepiti come modelli da tavolo
  • Basamento incluso nel forno a camera N 41/H
  • Cassette di gasaggio per atmosfere con gas inerte con termocoppia addizionale tipo K
  • Valvola elettromagnetica, comandata mediante la funzione extra del controller P470
  • Chargenregelung zur Messung der Temperatur direkt an der Charge im Begasungskasten
  • Piastra di caricamento e fogli per ricottura e tempra
  • Applicazione definita entro i limiti delle istruzioni per l’uso
  • NTLog Basic per controller Nabertherm: registrazione dei dati di processo con USB flash drive
ModelloTmaxDimensioni interne della cassetta di gasaggio in mmVolumeDimensioni esterne in mm3Potenza allacciata/Allaccia-
mento PesoMinuti per
 °Clargh.prof.hin lLARGH.PROF.HkWelettrico*in kgTmax2
N 7/H11501801909098006506003,0monofase60180
N 11/H115018029090118007506003,5monofase70180
N 11/HR115018029090118007506005,5trifase170120
N 17/HR115018044090178009006006,4trifase190120
N 41/H11502803802004110401250134015,0trifase260120
1Riscaldamento solo tra due fasi *Per le indicazioni sulla tensione di alimentazione vedi pagina 22
2Con allacciamento a 230 V 1/N/PE o 400 V 3/N/PE
3Le dimensioni esterne variano in caso di dotazione aggiuntiva. Dimensioni su richiesta.